AUPAT alla Festa del Farneto

Farneto_2015Quest’anno è il 160° anniversario della Festa del Farneto e la sagra sarà ancora più bella e ricca. Infatti durerà due week end. Le date sono sabato 5 e domenica 6 settembre e giovedì 10, venerdì 11, sabato 12, domenica 13 settembre. Tutte le sere e domenica anche a mezzogiorno sono previste attività per i bambini, mostre, il mercatino di beneficenza, musica e ristorante al coperto, con specialità: tortelloni all’ortica, crescentine, polenta e carne alla griglia.
Anche quest’anno, per tutta la durata della Festa, AUPAT sarà presente con un proprio spazio espositivo con materiale informativo sui progetti in corso e su quelli futuri.
La festa è soprattutto un motivo per incontrare gli altri e un buon punto di partenza per cercare di vivere l’accoglienza.
Quindi è una preziosa occasione anche per noi soci e partecipanti di AUPAT per incontrarsi e scambiarsi idee e proposte per le attività future dell’Associazione.
Vi aspettiamo numerosi!

Assemblea ordinaria dei Soci AUPAT

L’Assemblea ordinaria dei Soci è convocata in SECONDA CONVOCAZIONE

Lunedì 18 maggio 2015 – Ore 18.30

Presso lo Studentato per le Missioni dai padri dehoniani a Bologna

via Sante Vincenzi, 45.

L’incontro è aperto a tutti coloro che fossero interessati.

Ordine del Giorno:

  • Presentazione e approvazione della Relazione sull’attività svolta per l’esercizio 2014, con relativi conti consuntivi, sia dei Progetti che di Gestione della struttura, nonché conti preventivi per il 2015;
  • Presentazione della Relazione annuale del Comitato di Garanzia.
  • Delibera misura quota sociale anno 2015;
  • Varie ed eventuali.

Si ricorda l’importanza della partecipazione da parte di tutti i Soci alle decisioni che riguardano l’Associazione e anche il contributo importante da parte dei Partecipanti.

Buona Pasqua da AUPAT

L’Eucarestia, il pasto domenicale con cui i cristiani si radunano dalla Pasqua di Gesù ai giorni nostri, racchiude in sé almeno un triplice significato che recupera alcune dimensioni antropologiche fondamentali:

1. In primo luogo l’Eucarestia è un nutrimento che alimenta il cristiano, è il pane del cammino che dà forza nel viaggio della vita.

2. In secondo luogo l’Eucarestia è un momento di condivisione e di comunione tra i figli del Padre che aggiunge un posto a tavola perché la sua casa è sempre aperta per tutti.

3. Infine l’Eucarestia è un sacrificio che l’Agnello immolato compie per noi, basta guardare una mamma che allatta il proprio bambino, non gli sta dando semplicemente da mangiare, sta donando se stessa.

In questo tempo di Pasqua, il Signore ci renda capaci di allargare le nostre tavole e di donare non solo il cibo ma tutti noi stessi.

Buona Pasqua!